Spatzle verdi con finferli, pomodorini confit e crumble salato

Spatzle verdi con finferli, pomodorini confit e crumble salato

Gli spatzle verdi con finferli, pomodorini confit e crumble salato sono un piatto creato da menti tanto diverse ma legate da un grande amore!

Settimana con i genitori in casa…con il mio papà e la sua dolce morosa! Insieme a loro siamo andati a passeggiare a Malga Bocche, dove ci ha accolto un luogo incantevole e una buona polenta. Purtroppo le altre giornate sono state brutte e di camminare non se ne parlava..così ci siamo dedicati alla cucina.

Era un’idea che avevo da un bel po’ di tempo, quella di creare un piatto che si potesse cucinare tutte le volte che sarebbero venuti a trovarmi e che magari si possa tramandare a mia figlia e le seguenti generazioni.

Un piatto che sapesse di tradizione, di sano e genuino! Fatto con tanta passione e l’amore familiare.

Io ho una grande famiglia, strana e alcune volte difficile, ma sempre presente nel momento del bisogno.

Ognuno di noi ha il proprio carattere e quando siamo lontani è sicuramente più gestibile. Alla fine se non hai voglia di parlare basta non rispondere ad un telefono.

Ma quando si presentano a casa, tutto cambia! Si vive 24h sotto lo stesso tempo e con abitudini diverse ogni tanto si rischia il disastro…ma ammetto che non cambierei una virgola di questi momenti. Sono unici, mi fanno sentire viva e amata. La casa si riempie ancor più di gioia e risate, di profumi e ricordi, di qualche scambio di idee un po’ troppo vivace ma poi subito abbracci.

La mia è una famiglia allargata in cui è difficile stare all’interno e ogni tano vorresti uscirne…ma senza tutti i componenti non saremmo noi e non sarebbe diverte come è adesso! Ognuno di loro è in grado di darmi del buono, di farmi sorridere e farmi vedere il lato positivo in ogni cosa. Mi caricano e mi danno energia positiva anche per tutto il tempo che non ci saranno!

Dunque, come dico sempre…il mio modo preferito per ringraziarli è cucinare! E se fatto insieme ha tutto un altro sapore….

Ecco cosa nasce dalle nostre menti…con il contributo di tutti!

Vi presento con molto orgoglio gli spatzle verdi con finferli, pomodorini confit e crumble salato. Un piatto della tradizione Altoatesina fatto con farina senza glutine…tra i tanti difetti del mio papà c’è anche questo…è celiaco!! Ovviamente scherzo sui difetti..ti voglio bene!

SPATZLE VERDI CON FINFERLI, POMODORINI CONFIT E CRUMBLE SALATO

Ingredienti (per 4 persone):

Per gli spatzle:

  • 250 g di farina senza glutine
  • 2 uova
  • 130 g di spinaci bolliti e ben strizzati
  • noce moscata
  • sale
  • acqua qb

Per i finferli:

  • 300 g di finferli freschi
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

Per i pomodorini confit:

  • 500 g di pomodorini tipo datterino
  • 5 foglie di basilico fresco
  • un cucchiaio di zucchero integrale di canna
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva

Per il crumble:

  • 35 g di nocciole
  • 35 g di semi oleosi (mix di semi di girasole, sesamo, lino, chia, zucca)
  • 20 g di burro

Preparazione:

  1. Si parte con l’impasto perché poi andrà lasciato riposare in frigorifero per un’ora circa. Tritare finemente gli spinaci e metterli in una boule. Aggiungere le uova e mescolare con una forchetta. Ora unire la farina poco alla volta e nel frattempo amalgamare tra di loro gli ingredienti. Grattugiare la noce moscata e mettere il sale. Ora, versando a filo l’acqua, mescolate fino ad ottenere un impasto abbastanza solido. Copritelo e mettetelo in frigorifero. Ricordatevi che la farina senza glutine può fare alcuni scherzetti. Se, dopo un’ora, l’impasto risulterà troppo duro ammorbidite con dell’acqua, viceversa allungate con della farina.
  2. Preparate i pomodorini confit accendendo il forno a 140° in modalità ventilata. Lavateli e sistemateli su una placca rivestita con carta forno. Condite con il basilico, lo zucchero, il sale e l’olio. Metteteli in forno nella parte più alta e dimenticateli per un’ora.
  3. Togliete la terra dai finferli e passateli con un panno umido per togliere tutte le impurità. Tenete i più belli interi e gli altri tagliateli a losanghe. Prendere un’ampia padella tipo wok e scaldate due o tre cucchiai di olio. Quando sarà caldo, unite i finferli e fateli saltare per 5 minuti. Spegnete e tenete da parte.
  4. Passiamo al crumble. Tritate in modo grossolano le nocciole e sistematele in una ciotolina. Unite il mix di semi e nel frattempo fate sciogliere il burro. Mescolate tutti gli ingredienti assieme, sistemateli su una placca e cuoceteli in forno fino a quando non si scuriscono leggermente. Questo passaggio è meglio compierlo non appena sfornate i pomodorini. Alzate il forno a 200° e mi raccomando di controllarlo spesso.
  5. Riprendere l’impasto degli spatzle e far bollire l’acqua in una grande pentola con il sale. Con l’apposito attrezzo per creare questa pasta o più semplicemente con uno schiaccia patate, fate cadere i vostri gnocchetti nell’acqua e appena ritornano a galla fate passare 2 o 3 minuti prima di scolarli.
  6. Riaccendere il wok e far salatre gli spatzle insieme ai finferli. Completare il vostro piatto con i pomodorini confit e il crumble salato.
  7. Servite gli spatzle verdi con finferli, pomodorini confit e crumble salato tiepidi! E buon appettito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *