Babka con farina di castagne e cioccolato – ReCake #18

Babka con farina di castagne e cioccolato – ReCake #18

Il babka con farina di castagne e cioccolato è un dolce che vi sorprenderà, lasciando in casa un profumo delizioso e invitante..perfetto per queste giornate autunnali!

babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato-verticale

Ci son momenti nella vita in cui si capisce che si è cresciuti. Da un giorno all’altro ti senti più “grande”, e inevitabilmente ti senti addosso maggiori pressioni. Ma non c’è solo il lato negativo. Guardando il bicchiere mezzo pieno, ti senti più consapevole delle decisioni che prendi, più matura per affrontare ciò che la vita ti pone davanti! Non voglio essere filosofica ma è quello che ho provato quando la mia bimba ha iniziato le elementari..abbiamo fatto un passo insieme! Il giorno in cui ha compiuto sei anni l’ho vista cambiata e io con lei! Insieme ne abbiamo passate tante e so che il cammino che ci aspetta è ancor più entusiasmante e ricco di sorprese.

Ma anche per me è arrivato il momento di crescere, fare un salto in più, riconoscere i miei sbagli di quest’ultimo anno ed essere realmente felice con me stessa! Un processo che richiede tempo e pazienza…e non sempre tutti i giorni vanno come voglio, ma pezzo dopo pezzo mi rimetto in gioco e guardo avanti in modo positivo!

Questo è il post del re-cake #18: rincomincio anche con questa sfida, che avevo tralasciato con enorme dispiacere. Il dolce che è stato proposto è il babka, un comfort food, ideale per le temperature di questi giorni, che scalda animo e cuore. Ed è questo di cui ho bisogno….

Cosa mi abbia attratto per rincominciare proprio ora non saprei: forse la foto che sapeva di casa, di sicurezza e di buono, oppure il mio adorato cioccolato fondente…o forse ancora la frase che le amministratrici hanno usato per iniziare l’articolo : ottobre, inizia l’autunno e la voglia di coccolarci un pochino di più…

babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato-verticale-3

Autunno è stato subito associato alle castagne, che amo alla follia. Siccome era consentito variare le farine e la frutta secca ho colto la palla al balzo e mi son messa a pasticciare! Vi lascio solo immaginare la crema di cioccolato spalmata sul lievitato e ricoperta da nocciole tritate e castagne arrosto..una libidine per gli occhi e il palato. E se me ne ero già innamorata, dopo aver messo il dolce in forno, ero completamente rapita dai suoi profumi e colori. Assaggiato con una buona tazza di infuso, ero in paradiso!

Ma cos’è questo babka? Il termine pare essere originario dalla Polonia e voleva dire piccolo pane. Si presentava come una ciambella lievitata senza alcun ripieno ma cosparsa da una glassa al cioccolato e alla vaniglia e cosparsa di frutta secca.

Il dolce che ho preparato, invece, è associato alla Pasqua Ebraica. Servito in quel periodo, prevedeva un intreccio di due filoni farciti di cioccolato e frutta secca. A volte veniva ricoperto  da uno strato di streusel preparato con un impasto di farina, zucchero e burro in eguali quantità e arricchito da cannella a piacere.

 

BABKA CON FARINA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

Ingredienti (per uno stampo da plumcake da circa un litro):

Impasto:

  • 200 g di farina manitoba
  • 65 g di farina di castagne bio
  • 78 g di burro a temperatura ambiente
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • 67 ml di acqua
  • ½ limone bio

Ripieno:

  • 65 g di cioccolato fondente
  • 60 g di burro
  • 20 g di nocciole
  • 30 g di castagne arrosto
  • 25 g di zucchero a velo
  • 15 g di cacao
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

Decorazione:

  • 30 ml di miele millefiori
  • 2 cucchiai di acqua

Preparazione:

  • Io prediligo le lievitazioni lunghe, dunque ho iniziato ad impastare alla sera, verso le 18.30. Nell’impastatrice con gancio unite le due farine setacciate, lo zucchero e azionate alla velocità minima.
  • Nel frattempo sciogliete il lievito in 30 ml di acqua dei 60 ml. Quando le polveri si son mischiate unite il lievito sciolto. A questo punto aggiunte l’uovo e la buccia del ½ limone.
  • Mentre gli ingredienti si amalgamano tra di loro, tagliate il burro a tocchetti e, alternando con l’acqua, versate nell’impasto. Esso, alla fine, dovrà risultare morbido e leggermente colloso. Regolatevi se mettere più o meno acqua, dipende sempre dalle farine che utilizzate, dall’umidità e dal caldo che avete in casa.
  • Lasciate in funzione l’impastatrice per almeno 15 minuti a velocità media. Una volta passato il tempo riprendete l’impasto, modellatelo dandogli la forma di palla e fatelo lievitare per 1h30 in una ciotola coperta da pellicola e canovaccio.
  • Passato il tempo necessario trasferite l’impasto in frigorifero per tutta la notte. Al mattino del giorno seguente (per me ore 6) toglierlo dal frigo e fatelo ambientare per un paio d’ore.

fasi-iniziali-babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato

  • Nel frattempo preparate la crema al cioccolato: sciogliete il burro con il cioccolato a bagnomaria, aggiungete lo zucchero a velo e il cacao, mescolate bene il tutto e tenete al fresco per 10 minuti. Triate grossolanamente le nocciole e le castagne arrosto.
  • E ora componete il dolce: stendete l’impasto a forma di rettangolo alto circa 1 cm. Spalmate il cioccolato fuso e cospargete con le nocciole e le castagne.
  • Arrotolate dalla parte della lunghezza e sigillate le estremità.

fasi-iniziali-babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato-2

  • A questo punto praticate un taglio dividendo a metà il rotolo nel senso della lunghezza.
  • Intrecciate i due filoni tra di loro e mettete la lievitare nello stampo scelto per un paio d’ore.

fasi-iniziali-babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato-3

  • Accendete il forno a 190° in modalità statica e quando sarà passato il tempo infornate per 30-40 minuti. Un paio di minuti prima di sfornare, scaldate il miele con l’acqua e quando il dolce è cotto cospargete con lo sciroppo. Fate raffreddare e servite il babka con farina di castagne e cioccolato con una buona tazza di tè!

babka-con-farina-di-castagne-e-cioccolato-verticale-2

Con questa ricetta partecipo al re-cake #18

recake2-0-_1a

Commenti (2)

  1. bravissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
    SARA - 31/10/2016
    1. Grazie cara!!!

      Rispondi
      Enrica - 01/11/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *