Gnocchi con crema di zucca e porri caramellati

Gnocchi con crema di zucca e porri caramellati

Gnocchi con crema di zucca e porri caramellati, un piatto elegante, semplice ma con una presentazione che conquisterà tutti.

gnocchi-con-crema-di-zucca-e-porri-caramellati-verticale

Oggi si celebra la Giornata Nazionale degli Gnocchi evento promosso da Aifb. L’ambasciatrice di oggi è Susanna Canetti di Afrodite’s Kitchen.

Banner Calendario

Ma sapete che non sono molto esperta di pasta fresca? Ehh…devo ammettere le mie mancanze quando serve! Non per questo però mi son tirata indietro..anzi! E’ vero che non è la classica, con uovo e farina..ma è pur sempre un inizio!

Mi son divertita nel preparli e ho anche scoperto che mi piacciono tanto, dunque continuerò questa nuovo e buona abitudine.

Come già detto in altri post, la mia non è una famiglia dalle grandi tradizioni culinarie: poche ricette tramandate e soprattutto niente domeniche con pranzi luculliani! Ecco perché non son molto ferrata in queste preparazioni. Ma in casa mia si sperimenta tutto, anche se non si è bravi..si impara.

Lo gnocco risulta essere una delle primissime preparazioni dell’uomo. Era quasi spontaneo unire alla farina un po’ di acqua e metterlo a cuocere. Gnocco è un termine longobardo (knohha, cioè nodo, nocca), d’epoca medioevale, esso definisce qualunque impasto di forma tondeggiante.

I primi erano a base di semolino o farina mentre quelli di patate arrivarono solo nel ‘700 circa. Altra cosa da notare è la dimensione: si è partiti con degli gnocchi molto grandi, fino a giungere a delle piccole chicche rigate che sanno raccogliere molto bene il sugo.

GNOCCHI CON CREMA DI ZUCCA E PORRI CARAMELLATI

Ingredienti (per 4 persone):

Per gli gnocchi:

  • 600 g di patate rosse
  • 180 g di farina 00

Per il condimento:

  • 200 g di polpa di zucca
  • 100 g di ricotta
  • 100 ml di latte circa
  • 2 porri
  • 40 g di burro
  • 30 g di zucchero di canna
  • sale
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione:

  1. Bollire le patate: lavatele sotto l’acqua corrente senza togliere la buccia. Cuocere per 40 minuti o almeno fino a quando non risulteranno morbide. Scolatele, fatele raffreddare 5 minuti e poi schiacciate con uno schiacciapatate. In questo modo non dovrete neanche spellare perché la buccia rimarrà all’interno dell’attrezzo. Se non lo possedete, procedete a sbucciare le patate e schiacciarle con i rebbi della forchetta. Ora lasciate raffreddare. Aggiungete la farina con 5 g di sale e impastate fino ad avere un composto morbido e compatto. Su un piano infarinato, prelevate un pezzo di impasto e creare dei filoni: da questi ricavare degli gnocchi lunghi circa 2-3 cm e che passerete sul riga-gnocchi. Lasciateli da parte, coperti, fino a quando non sarà pronto il condimento.
  2. Sbucciare la zucca e metterla a cuocere a pezzi in forno fino a quando questi non risulteranno morbidi. Sfornare e far intiepidire. Frullare insieme alla ricotta fresca e al latte. Se dovesse risultare troppo compatto aggiungere ancora latte così da avere una crema. Mettere in una casseruola così da scaldarla prima di servire.
  3. Lavare i porri e tagliarli a listarelle sottili, comprese le parti verdi. Sciogliere il burro in una padella e aggiungere la verdura. Far dorare leggermente e unire lo zucchero. Aggiustare di sale, girare e coprire. Cuocere per 15 minuti.
  4. Portare a bollore l’acqua per gli gnocchi e cuocerli fino a quando non tornano a galla. Riscaldare la crema di zucca.
  5. Passare all’impiattamento degli gnocchi con crema di zucca e porri caramellati: versare in un piatto la crema di zucca, adagiare gli gnocchi e cospargere con i porri. Completare con un giro d’olio e servire caldi.

gnocchi-con-crema-di-zucca-e-porri-caramellati

Commenti (20)

  1. Uno spettacolo!
    Un piatto buonissimo, complimenti!

    Rispondi
    Sonia - 25/09/2016
    1. Ti ringrazio cara!!
      Un abbraccio!

      Rispondi
      Enrica - 25/09/2016
  2. Nn credo ti sutpirà sapere che ADORO la zucca … 😀 Questo è un piatto proprio come lo definisci: elegante. Comodo anche per una cena di “tono”. Un bacio!

    Rispondi
    alessia - 25/09/2016
    1. Ogni tanto qualcosa di ordinato ed elegante ci sta!
      Grazie mille!!

      Rispondi
      Enrica - 26/09/2016
  3. Enrica, dentro ai tuoi piatti c’è la tua solarità, sempre! Bellissimo e delizioso! Bravissima

    Rispondi
    Giuliana - 25/09/2016
    1. E’ uno dei complimenti più belli che mi si possa fare! Grazie!!

      Rispondi
      Enrica - 26/09/2016
  4. io adoro gli gnocchi li mangerei in tutti i modi e questo piatto è davvero invitante e ben presentato brava Enrica 😉

    Rispondi
    Serena - 25/09/2016
    1. Grazie Serena!! 😀

      Rispondi
      Enrica - 26/09/2016
  5. Buonissimi!! E poi l’abbinamento zucca e porri è uno dei miei preferiti!! Brava

    Rispondi
    Cecilia Mazzei - 25/09/2016
    1. Ti ringrazio molto cara! anche io adoro zucca e porri! 😀

      Rispondi
      Enrica - 26/09/2016
  6. Che meraviglia di colori! Complimenti 🙂
    Adoro l’accostamento tra zucca e porri!

    1. Grazie cara!!! Davvero!!

      Rispondi
      Enrica - 26/09/2016
  7. Zucca e porro? Non può deludere… Complimenti!

    Rispondi
    Irene Prandi - 26/09/2016
    1. Grazie davvero!

      Rispondi
      Enrica - 27/09/2016
  8. Che eleganza Enrica! Zucca e porri poi è davvero una bella accoppiata…. Un profumo d’autunno davvero intrigante! Brava!

    Rispondi
    Sara Sguerri - 26/09/2016
    1. Ogni tanto son elegante anche io!! capita cosi poco! 😛
      Grazie mille..un bacio

      Rispondi
      Enrica - 27/09/2016
  9. Come prima volta mi sembra che i tuoi gnocchi siano venuti perfetti! Poi hai abbinato due ingredienti che si sposano alla perfezione, come la zucca ed i porri.
    Grazie per aver contribuito!

    Rispondi
    Susanna - 27/09/2016
    1. Di nulla!!
      Grazie mille a te cara! Un abbraccio

      Rispondi
      Enrica - 28/09/2016
  10. I tuoi gnocchi hanno un aspetto favoloso! Complimenti anche per la bellissima fotografia, molto fine ed elegante. 🙂

    Rispondi
    Camilla Assandri - 28/09/2016
    1. Grazie! Per una volta ho fatto un qualcosa di più elegante..cambiare fa bene! 😀

      Rispondi
      Enrica - 28/09/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *