Torta del pastore di Gordon Ramsay

Torta del pastore di Gordon Ramsay

La torta del pastore è un sostanzioso piatto invernale dai sapori intensi e avvolgenti.

torta del pastore 1

Ospiti a cena. Cosa preparare in anticipo, di buono e soprattutto che sazi senza dover fare troppe portare? Mi ricordavo di avere un libro con tanti gustosi piatti unici. Sfoglia e ho trovato la shepherd’s pie o torta del pastore nella versione proposta da Gordon Ramsay.

E’ un pasticcio di carne molto preparato in Irlanda. Il nome deriva dal fatto che la carne utilizzata è quella d’agnello, animale simbolo del pastore. Oggi si può anche utilizzare un macinato misto come nella ricetta che ho deciso di seguire.

Tanti aromi e profumi invaderanno la vostra casa…

TORTA DEL PASTORE

Ingredienti (per 4 persone…abbondante):

  • 600 g di macinato misto
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1/2 cipolla grande
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • 2 cucchiai di salsa Worcestershire
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 125 ml di vino rosso
  • 250 ml di brodo di verdure (nella ricetta dello chef si utilizza il brodo di pollo)
  • sale e pepe

Per le patate:

  • 1 kg di patate
  • 30 g di burro
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • sale e pepe

In più 2-3 cucchiai di grana grattugiato per spolverizzare la superficie.

Preparazione:

  1. Iniziamo con la cottura della patate: lavarle con la buccia e farle bollire in acqua salata per 25-30 minuti, così che risultino morbide. Schiacciarle da calde e aggiungere i due tuorli, il burro e il grana. Aggiustare di sale e pepe. Amalgamare gli ingredienti tra di loro fino ad ottenere un composto denso. Mettere il purè in una tasta da pasticcere con la boccuccia a stella e lasciar da parte.
  2. In un’ampia padella scaldare l’olio. Unire il macinato e far rosolare 3-4 minuti (se fa acqua non aggiungere altri ingredienti fino a quando questa non sarà evaporata). Aggiungere la carota, la cipolla, l’aglio e gli aromi. Tutti questi devono essere tagliati a coltello molto finemente. Sfumare con la salsa Worcestershire e incorporare il concentrato. Aggiustare di sala e e pepe. Far cuocere per 10 minuti girando spesso.
  3. Ora unire il vino, farlo evaporare e bagnare con tutto il brodo. Cuocere per 30 minuti a fuoco medio girando di tanto in tanto.
  4. Componiamo la teglia: olearla e versare sulla base il macinato. Con la tasca creare dei piccoli ciuffi di patate fino a ricoprire tutta la superficie. Spolverizzare con il grana tenuto da parte e infornare a 200° in modalità ventilata per 20 minuti o fino a quando non avrà una crosticina dorata.
  5. Servire la torta del pastore calda, accompagnandola volendo da un contorno leggero.

torta del pastore 3

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *