Polpette di castagne

Polpette di castagne

A queste non avevo mai pensato…sono polpette diverse, sicuramente non leggere ma ottime. Le polpette di castagne sono un simpatico e originale finger food che ho realizzato in occasione di San Martino.

polpette di castagne verticale fuoco dietro

Infatti nel mio paese è molto importante festeggiare l’11 novembre. E’ una festa popolare e segna la fine del raccolto: i contadini avevano tolto tutto dai loro campi, avevano messo da parte il fieno per gli animali e lasciavano il posto al freddo inverno e alla candida neve. Il simbolo di questa festa era, per l’appunto, la castagna, ultimo frutto che si raccoglieva. Tipico anche era l’uso dei campanacci per far festa…e questa tradizione continua ancora. I bambini, ad esempio, vanno a scuola portando il loro piccolo campanaccio che poi utilizzano durante il giorno ( vi lascio immaginare il rumore e le povere maestre). Alla sera poi ci si veste con i vestiti tipici e si festeggia tutti insieme mangiando soprattutto caldarroste!

polpette di castagne zenitale

Ingredienti (per circa 22 polpettine):

  • 500 g di castagne ancora da bollire (circa 300 – 250 g di resa)
  • 150 g di ricotta
  • 50 g di Trentingrana grattugiato (va bene anche il parmigiano)
  • 30 g di semi di papavero
  • pepe a vostro piacere
  • 2 cucchiai di olio evo

polpette di castagne vericale senza ciotolina

Preparazione:

  1. Senza incidere le castagne farle bollire per 45 minuti, scolarle e attendere 5 minuti che si raffreddino e sbucciarle. Riunire il frutto pulito in una ciotola.
  2. Impastare con le mani le castagne sbucciate, cercando di schiacciarle leggermente e compattarle tra di loro. Aggiungere la ricotta, il Trentingrana e il pepe. Mescolare e formare della palline grandi poco più di una noce. Passarle nei semi di papavero e metterle in frigorifero per un paio d’ore.
  3. Accendere il forno a 200° in modalità ventilata. Sistemare le vostre polpette su carta da forno e irrorate con due cucchiai d’olio evo. Cuocere per 10 minuti e poi passare alla cottura grill per altri 10 minuti (controllare che non si scuriscano troppo).
  4. Servire le vostre polpette di castagne tiepide, volendo accompagnate da una salsina fatta con yogurt greco, sale e pepe.

Se preferite…si possono  friggere in abbondante olio di semi e asciugate su carta assorbente!

polpette di castagne verticale fuoco avanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *