Confettura di castagne

Confettura di castagne

Molta pazienza ci vuole per questa confettura di castagne, ma vi assicuro che il il risultato è appagante e vi dimenticherete tutta la mano d’opera e il lavoro che c’è dietro le quinte.

confettura di castagne verticale fuoco dietro

Ci tengo solo a fare una piccola distinzione, per i più pignoli e curiosi come me, tra la castagna e i marroni.
Non sono molto simili questi due frutti. Già nel 1939 esisteva un Decreto Regio che le distingueva. Infatti la castagna non è molto grossa, schiacciata da un lato, buccia resistente e colore bruno scuro con polpa saporita. I marroni sono più grossi, un riccio racchiude al massimo 2 o 3 frutti, hanno forma a cuore con buccia striata di colore marrone chiaro e polpa dolce, il frutto è privo della pellicina interna alla polpa. La castagna è il frutto della pianta selvatica, il marrone è quello della pianta coltivata e migliorata con successivi innesti. (da Italia a tavola, se vi interessano altre curiosità proseguite nella loro pagina con la lettura dell’articolo).

Nulla vieta che questa confettura possa essere anche preparata con i marroni al posto della castagne.

confettura di castagne zenitale

Ingredienti (per un vasetto da 250 ml….purtroppo):

  • 500 g di castagne (pulite saranno circa 300 g)
  • 100 g di zucchero
  • 1/2 bicchieri di liquore secco, meglio se di qualche pianta aromatica (io ho usato il mugolio)
  • 200 – 250 ml di acqua

Preparazione:

  1. Lessare le castagne in acqua bollente per circa 40 minuti. Scolarle e farle raffreddare. Sarebbe meglio sbucciare le vostre castagne ancora calde perchè la buccia viene via meglio… ma le mie mani hanno implorato pietà, dunque ho aspettato che si raffreddassero e poi ho tolto la buccia.
  2. Una volta pulite, metterle in una pentolina con lo zucchero e 200 ml di acqua. Cuocere a fuoco basso e quando l’acqua sarà evaporata del tutto unire il liquore. Amalgamare bene e spegnere. Frullare con il mixer e se vedete che è troppo densa, unite ancora 50 ml di acqua.
  3. Versate la vostra confettura di castagne nel barattolo e fate raffreddare. Usatela per farcire dolci oppure mangiatela semplicemente così…

confettura di castagne verticale fuoco davanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *